Ultimi Tweet:

Cesare Pavese, La terra e la morte (1945-1946)

Cesare Pavese, La terra e la morte (1945-1946)

(Fonte: anagrammi, via nudehearth)

(via prettybooks)

(Fonte: twistytwirls, via bookporn)

*55

(Fonte: taylormurch, via 23books)

*50

"(…)
fra l’erba
la bella creatura giaceva, fragile
e pallida;
sul suo labbro fioriva
un sorriso che non ho mai veduto.
Avanzava l’alba
calpestando i fiori e le stelle del cielo;
io riemersi dai flutti
come l’antico eroe dopo la lotta col mare."

Roberto Roversi

(Fonte: inthemoodtodissolveinthesky)

*51

"L’ho già detto? Io imparo a vedere. Sì, incomincio. Va ancora male. Ma voglio mettere a profitto il mio tempo.
Non mi era mai capitato di accorgermi, per esempio, di quanti volti ci siano. C’è un infinità di uomini, ma i volti sono ancor più numerosi poiché ciascuno ne ha più d’uno."

Rainer Maria Rilke, I quaderni di Malte Laurids Brigge

(via ipreferbooks)

(Fonte: library-heaven, via 23books)

*28
*37

"Ci sono tanti altri che soffrono – moltitudini di gente che soffre. Neville soffre. Amava Percival. Ma non riesco più a sopportare le situazioni estreme, voglio qualcuno con cui ridere, sbadigliare, ricordare come si grattava la testa; qualcuno con cui egli stava a suo agio, che gli piaceva (non Susan, che amava; Jinny piuttosto). Nella stanza di lei potrei scontare i miei peccati. Le potrei chiedere: «Ti ha detto che mi sono rifiutato di andare con lui a Hampton Court, quel giorno me l’ha chiesto?» Ecco i pensieri che mi svegliano in preda all’angoscia nel cuore della notte – i crimini che si vorrebbe scontare a capo scoperto in una piazza qualsiasi del mondo: non essere andato a Hampton Court quel giorno."

Virginia Woolf, Le onde

(Fonte: consquisiteparole)

*97

"All art is erotic."

Adolf Loos, Ornament and crime

(Fonte: inthemoodtodissolveinthesky)

(Fonte: stage-dust, via booksofmylife)

(via 23books)