Ultimi Tweet:

"L’atto di scrivere, quando si tratti di una scrittura spontanea, non ordinata da scopi pratici o didattici, è guidato da istinti narcisistici, eccessivi o necessari alla sopravvivenza. Dal desiderio inviolabile di comunicare, di frugare nell’ignoto, di addomesticare le paure, di trovare le parole che a voce non riusciamo a pronunciare. Grazie a essa [la scrittura], abbiamo coniato i paradigmi di cui la mente ha bisogno per affrontare la vita e immaginarla diversa, migliore."

Demetrio Duccio, La scrittura, un dono divino (da Il Sole 24 Ore, Domenica, 19 agosto 2012)

  1. des-taxis-pour-les-galaxies ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  2. imperodelletenebre ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  3. globalmistake ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri e ha aggiunto:
    “L’atto di scrivere, quando si tratti di una scrittura spontanea, non ordinata da scopi pratici o didattici, è guidato...
  4. kite62 ha rebloggato questo post da ropesonfire
  5. emopoiesi ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  6. ropesonfire ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  7. iloveuguys ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  8. insecure-n-lost ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  9. unachitarrascordata ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  10. hymn-for-all-i-have-lost ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  11. mysexywetworld ha rebloggato questo post da lacrisalideinversa
  12. storiedigrovigli ha rebloggato questo post da lacrisalideinversa
  13. lacrisalideinversa ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  14. luomocheleggevalibri ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  15. laylaamethyst ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri
  16. giupeach ha rebloggato questo post da luomocheleggevalibri